Per tutti gli insegnanti

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 12:53

Amando i figli

“I figli non voi li crescete, ma essi crescono voi. Sono essi i vostri educatori, perché attendono che voi siate nel bene prima di imitarvi.
E quando dite : Daremo la vita a un figlio, sapete quale vita state dando ?
Non la loro, ma la vostra.
Se non avete compreso questo , meglio sarebbe serrare i fianchi e proseguire oltre.
E quando dite : I figli sono la nostra croce, rallegratevi che essi vi abbiano inchiodato impedendovi di finire nel baratro.
Ed anche quando dite: I nostri figli ci tolgono un mucchio di tempo, domandatevi se tutto quel tempo che vi viene tolto sarebbe impiegato meglio.
Nella loro infanzia ascoltate i vostri figli, perché sui loro visi è ancora impigliato qualche frammento del sorriso con cui li hanno rivestiti gli angeli.
Nel tenerli per mano , non date loro fretta, ma camminate al loro passo, perché vogliono guarirvi dal vostro correre.
Non fate ad essi doni, ma donate voi stessi. I doni sono il vostro alibi per non regalare voi a loro. Consegnatevi nelle loro mani, perché hanno quella saggezza che voi perdeste.
Chiamateli per nome, ed essi chiameranno il bimbo in voi, quello che da soli non riuscivate a rianimare, e lo faranno giocare nel giardino della Vita.
E nella loro adolescenza ascoltate i vostri figli. Gran parte del muro che in quei giorni spesso vi oppongono non l’ hanno costruito coi loro mattoni ma coi vostri.
Non chiedete ad essi cose che non fate. Se siete saggi vi basterà essere voi stessi. Ma se non lo siete, non saturateli di limiti senza indicare loro le mete, bensì mostrate di queste la bellezza, e otterrete di più che non mostrando i pericoli di eventuali abissi.
Non affliggetevi se educandoli alle regole essi non le rispetteranno. In realtà tremerebbero di paura se tali regole non vi fossero. Le loro trasgressioni sono per collaudarne la veridicità. Altre volte per reclamare invece il vostro rimprovero, a testimonianza del vostro amore per loro.
Se vi feriranno è perché avete porto loro la vostra vulnerabilità. O perché avete dato senza insegnare a dare.
Talvolta sbattendo la porta vi lasceranno, ma anche se li vedete partire, le navi con cui salpano hanno stive colme dei doni consegnati dalle vostre parole buone. E alla prima tempesta vi si rifugeranno.
Voi siete i seminatori dei loro campi, non i raccoglitori dello loro messi. E la vostra missione consiste nel donare sempre, anche quando la lama della loro libertà vi taglierà le mani.
Nella loro giovinezza, infine, ascoltate i vostri Figli. Con stupore scoprirete che vi hanno superato, che la loro nave ha oltrepassato tutti i primi scogli, ed ora non ha che davanti lo scoglio più pericoloso : voi.
Saranno infatti chiamati lungo vie di realizzazione che voi non conoscete, e ciecamente sbarrerete loro le strade.
Ma alla pianta è dato di generare, e non di contenere ciò che genera.
Ritenete i vostri progetti più grandi dei progetti che ha la Vita ? Non tratteneteli,dunque. Avete donato loro la vostra vita : ora riprendetevela, donando loro di rinunciare a trattenerli. Sgombrate il vostro cuore da ogni brama di ricevere, perché se il vostro flauto non è cavo, la rinnovata melodia della Vita non potrà attraversarlo.
Se vivrete questa perfetta donazione, saprete amarli nel loro nuovo aspetto, e allora, siano figli del vostro stesso sangue, o siano essi figli scelti dal cuore, avrete compiuto il terzo passo della vostra crescita.
Potreste così udire le note universali trapassarvi dentro, e capirete che attraverso di voi la Vita ha composto un nuovo canto”.

( Il profeta del vento di S. Biavaschi, Edizioni San Paolo)

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:15

Rendimi sereno, Signore

Dammi nel frastuono
della mia giornata
la calma delle vette eterne.
Allenta la tensione
dei miei nervi
e dei miei muscoli,
così che io possa ascoltare
nella mia memoria
la musica dolce
del mormorante ruscello.
Aiutami a riscoprire
il magico ristoro del sonno.
Insegnami l'arte di sostare
un poco a guardare un fiore,
a chiaccherare con un amico,
a carezzare un cane,
a leggere poche righe
da un buon libro.
Rendimi più sereno, Signore,
affinchè io possa affondare
le mie radici nel terreno
degli eterni valori della vita.

(Yogananda)

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:20

UN FUTURO DI PACE
(da: "Diamo ai bambini un futuro di pace" di Giovanni Paolo II - Ed. Paoline)

(...) I piccoli imparano ben presto a conoscere la vita. Osservano ed imitano il modo di agire degli adulti. Apprendono rapidamente l'amore e il rispetto per gli altri, ma assimilano pure con prontezza il veleno della violenza e dell'odio. L'esperienza fatta in famiglia influirà fortemente sugli atteggiamenti che assumeranno da adulti. Pertanto, se la famiglia è il primo luogo nel quale si aprono al mondo, la famiglia deve essere per loro la prima scuola di pace.

I genitori hanno una straordinaria possibilità per aprire i figli alla conoscenza di questo grande valore: la testimonianza del loro amore reciproco. E' amandosi che essi consentono al figlio, fin dal suo primo esistere, di crescere in un ambiente di pace, permeato di quegli elementi positivi che di per sé costituiscono il vero patrimonio familiare: stima ad accoglienza reciproche, ascolto, condivisione, gratuità, perdono.

Grazie alla reciprocità che promuovono, questi valori rappresentano un'autentica educazione alla pace e rendono il bambino, fin dalla sua più tenera età, attivo costruttore di essa.

Egli condivide coi genitori ed i fratelli l'esperienza della vita e della speranza, vedendo come s'affrontano con umiltà e coraggio le inevitabili difficoltà e respirando in ogni circostanza un clima di stima per gli altri e di rispetto per le opinioni diverse dalle proprie.

E' anzitutto in casa che, prima ancora di ogni parola, i piccoli devono sperimentare, nell'amore che li circonda, l'amore di Dio per loro, ed imparare che Egli vuole pace e comprensione reciproca tra tutti gli esseri umani, chiamati a formare un'unica, grande famiglia. (...)

Diamo ai bambini un futuro di pace!

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:26

I giusti
J. L. Borges

Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire.
Chi è contento che sulla terra esista la musica.
Chi scopre con piacere una etimologia.
Due impiegati che in un caffè del Sud giocano in silenzio agli scacchi.
Il ceramista che intuisce un colore e una forma.
Il tipografo che compone bene questa pagina che forse non gli piace.
Una donna e un uomo che leggono le terzine finali di un certo canto.
Chi accarezza un animale addormentato.
Chi giustifica o vuole giustificare un male che gli hanno fatto.
Chi è contento che sulla terra ci sia Stevenson.
Chi preferisce che abbiano ragione gli altri.
Tali persone, che si ignorano, stanno salvando il mondo.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:33

Il successo
Ralph Waldo Emerson


Ridere spesso e di gusto;

ottenere il rispetto di persone intelligenti e l’affetto dei bambini;

prestare orecchio alle lodi di critici sinceri;

sopportare i tradimenti di falsi amici;

apprezzare la bellezza;

scorgere negli altri gli aspetti positivi;

lasciare il mondo un pochino migliore, si tratti di un bambino guarito, di un’aiuola o del riscatto di una condizione sociale;

sapere che anche una sola esistenza è stata più lieta per il fatto che tu sei esistito.

Ecco, questo è avere successo.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:35

LA FELICITA'
(da "La Felicità" di Seneca)


Tutti aspiriamo alla felicità, ma, quanto a conoscerne la via, brancoliamo nel buio.
E' infatti così difficile raggiungerla che più ci affanniamo a cercarla, più ce ne allontaniamo, se prendiamo una strada sbagliata e se questa, poi, conduce addirittura in una direzione contraria (...)

(...) Perciò dobbiamo avere innanzitutto ben chiaro ciò che vogliamo, dopodiché cercheremo la via per arrivarci, e lungo il viaggio stesso, se sarà quello giusto, dovremo misurare giorno per giorno la strada che ci lasciamo indietro e quanto si fa più vicino quel traguardo a cui il nostro impulso naturale ci porta. (...)

(...) Non c'è nulla di peggio che seguire, come fanno le pecore, il gregge di coloro che ci precedono, perché essi ci portano non dove dobbiamo arrivare, ma dove vanno tutti. Questa è la prima cosa da evitare. Niente c'invischia di più in mali peggiori che l'adeguarci al costume del volgo, ritenendo ottimo ciò che approva la maggioranza, e il copiare l'esempio dei molti, vivendo non secondo ragione ma secondo la corrente. (...)

(...) Di fronte alla felicità non possiamo comportarci come nelle votazioni, accodandoci alla maggioranza, perché questa proprio per il fatto di essere la maggioranza è peggiore. I nostri rapporti con le vicende umane non sono infatti così buoni da poterci indurre a ritenere che il meglio stia dalla parte dei più, perché la folla testimonia esattamente il contrario, che cioè il peggio, per l'appunto, sta lì. Sforziamoci dunque di vedere e di seguire non i comportamenti più comuni ma cosa sia meglio fare, non ciò che è approvato dal volgo, pessimo interprete della verità, ma ciò che possa condurci alla conquista e al possesso di una durevole felicità.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:46

"C'era una volta un'isola"
(Anonimo)


C'era una volta un'isola, dove vivevano tutti i sentimenti e i valori degli uomini:
il Buon Umore, la Tristezza, il Sapere... così come tutti gli altri, incluso l'Amore.

Un giorno venne annunciato ai sentimenti che l'isola stava per sprofondare, allora prepararono tutte le loro navi e partirono, solo l'Amore volle aspettare fino all'ultimo momento.

Quando l'isola fu sul punto di sprofondare, l'Amore decise di chiedere aiuto.

La Ricchezza passò vicino all'Amore su una barca lussuosissima e l'Amore le disse:
"Ricchezza, mi puoi portare con te?
"Non posso c'é molto oro e argento sulla mia barca e non ho posto per te."

L'Amore allora decise di chiedere all'Orgoglio che stava passando su un magnifico vascello,
"Orgoglio ti prego, mi puoi portare con te?",
"Non ti posso aiutare, Amore..." rispose l'Orgoglio, "qui é tutto perfetto, potresti rovinare la mia barca".

Allora l'Amore chiese alla Tristezza che gli passava accanto
"Tristezza ti prego, lasciami venire con te",
"Oh Amore" rispose la Tristezza, "sono così triste che ho bisogno di stare da sola".

Anche il Buon Umore passò di fianco all'Amore, ma era così contento che non sentì che lo stava chiamando.

All'improvviso una voce disse:
"Vieni Amore, ti prendo con me!"

Era un vecchio che aveva parlato.
L'Amore si sentì così riconoscente e pieno di gioia che dimenticò di chiedere il nome al vecchio. Quando arrivarono sulla terra ferma, il vecchio se ne andò.

L'Amore si rese conto di quanto gli dovesse e chiese al Sapere:
"Sapere, puoi dirmi chi mi ha aiutato?
"E stato il Tempo" rispose il Sapere.

"Il Tempo?" si interrogò l'Amore, "Perché mai il Tempo mi ha aiutato?".
Il Sapere pieno di saggezza rispose:
"Perché solo il Tempo è capace di comprendere quanto l'Amore sia importante nella vita".

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:50

INNO ALL'AMORE
(dalla prima lettera ai Corinti di San Paolo)


Se parlo le lingue degli uomini
E anche quelle degli angeli,
Ma non ho amore,
Sono come un metallo che rimbomba,
Uno strumento che suona a vuoto.

Se ho il dono di essere profeta
E di conoscere tutti i misteri,
Se possiedo tutta la scienza
E anche una fede da smuovere i monti,
Ma non ho amore,
Io non sono niente.

Se dò ai poveri tutti i miei averi,
Se offro il mio corpo alle fiamme,
Ma non ho amore,
Non mi serve a nulla.

Chi ama è paziente e generoso.
Chi ama non è invidioso,
Non si vanta,
Non si gonfia di orgoglio.

Chi ama è rispettoso,
Non cerca il proprio interesse,
Non cede alla collera,
Dimentica i torti.

Chi ama non gode dell'ingiustizia;
la verità è sua gioia.

Chi ama tutto scusa,
Di tutti ha fiducia,
Tutto sopporta,
Mai perde la speranza.

L'amore non tramonta mai.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 13:53

L'AMORE PROFONDO
(da: "L'Arte di Amare" di Erich Fromm - Ed. Il Saggiatore)


Nell'amore si è trovato, alla fine, un rifugio alla solitudine. Si forma un’alleanza a due contro il mondo, e questo egoismo a due è scambiato per amore e intimità.

(...) Amore come soddisfazione reciproca e amore come "cooperazione", come rifugio alla solitudine, sono le due "normali" forme della disintegrazione dell’amore nella società occidentale moderna, la patologia socialmente schematizzata dell’amore. (...)

L’amore è possibile solo se due persone comunicano tra loro dal profondo del loro essere, vale a dire se ognuna delle due sente se stessa dal centro del proprio essere. Solo in questa "esperienza profonda" è la realtà umana, solo là è la vita, solo là è la base per l’amore.

L’amore, sentito così, è una sfida continua; non è un punto fermo, ma un insieme vivo, movimentato; anche se c’è armonia o conflitto, gioia o tristezza, è d’importanza secondaria dinnanzi alla realtà fondamentale che due persone sentono se stesse nell’essenza della loro esistenza, che sono un unico essere essendo un unico con se stesse, anziché sfuggire se stesse. C’è solo una prova che dimostri la presenza dell’amore: la profondità dei rapporti, e la vitalità e la forza in ognuno dei soggetti.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Gio 18 Set 2008, 14:07

IL CLOWN

Davanti allo specchio dipinge il suo viso,
pochi tratti veloci per regalarci un sorriso;
per far sì che allo sguardo tu lo veda contento,
ma nasconde se stesso in un veloce momento.
Nella voce e nei gesti, un po' mimo, un po' attore
ancora una volta sa far tacere il suo cuore;
e i dolori, i pensieri, le sue ansie di uomo
sa trasformare per te in un piacevole dono.
In questo mondo meschino
che non sa più esser bambino
sa trovar le parole per strapparti al dolore.
E in un breve momento
tra un sorriso e uno sguardo
ti regala l'Amore;
e per sé...nemmeno un rimpianto.


http://www.clownterapia.it/sorridere/poesie.htm

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 18:35

APPESO AL TUO SPECCHIO

--------------------------------------------------------------------------------

Questo probabilmente dovrebbe essere appeso al tuo specchio in modo che tu lo possa leggere ogni giorno. Puoi non crederci ma è vero al 100%

1. Al mondo ci sono almeno due persone che morirebbero per te
2. Almeno 15 persone ti vogliono bene in una qualche maniera
3. L'unica ragione per cui qualcuno potrebbe odiarti è proprio perchè vorrebbe essere come te
4. Il tuo sorriso può portare gioia a chiunque, anche a qualcuno a cui non sei caro
5. Ogni notte qualcuno pensa a te prima di addormentarsi
6. Per qualcuno tu significhi tutto
7. Tu sei speciale e unico
8. Qualcuno di cui neanche conosci l'esistenza ti ama e ti ammira
9. Anche quando fai l'errore più madornale ne deriva qualcosa di bello
10. Quando pensi che ormai tutto il mondo ti abbia voltato le spalle, guarda di nuovo
11. Ricordati sempre i complimenti che ti sono stati fatti. Dimentica le offese

I buoni amici sono come stelle, non li vedi sempre ma sai che sono sempre al tuo fianco.

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 18:41

CAROTA, UOVA O CAFFE'?

--------------------------------------------------------------------------------

Una figlia si lamentava con suo padre circa la sua vita e di come le cose le risultavano tanto difficili. Non sapeva come fare per proseguire e credeva di darsi per vinta. Era stanca di lottare. Sembrava che quando risolveva un problema, ne apparisse un altro.
Suo padre, uno chef di cucina, la portò al suo posto di lavoro. Lì riempì tre pentole con acqua e le pose sul fuoco. Quando l'acqua delle tre pentole stava bollendo, in una collocò carote, in un'altra collocò uova e nell'ultima collocò grani di caffè. Lasciò bollire l'acqua senza dire parola.
La figlia aspettò impazientemente, domandandosi cosa stesse facendo il padre. Dopo venti minuti egli spense il fuoco. Tirò fuori le carote e le collocò in una scodella. Tirò fuori le uova e le collocò in un altro piatto. Finalmente, colò il caffè e lo mise in un terzo recipiente.
Guardando sua figlia, le chiese:
"Cara figlia mia, carote, uova o caffè?"
La fece avvicinare e le chiese che toccasse le carote: ella lo fece e notò che erano soffici.
Le chiese quindi di prendere un uovo e di romperlo: mentre lo tirava fuori dal guscio, osservò l'uovo sodo.
Poi le chiese che provasse il caffè, ed ella sorrise mentre godeva del suo ricco aroma.
Umilmente la figlia domandò:
"Cosa significa questo, padre?"
Egli le spiegò che i tre elementi avevano affrontato la stessa avversità, "l'acqua bollente", ma avevano reagito in maniera differente. La carota arrivò all'acqua forte, dura, superba; ma dopo avere passato per l'acqua, bollendo era diventata debole, facile da disfare. L'uovo era arrivato all'acqua fragile, il suo guscio fine proteggeva il suo interno molle, ma dopo essere stato in acqua, bollendo, il suo interno si era indurito. Invece, i grani di caffè, erano unici: dopo essere stati in acqua, bollendo, avevano cambiato l'acqua.
"Quale sei tu, figlia?", le chiese.
"Quando l'avversità suona alla tua porta, come rispondi?
Sei una carota che sembra forte, ma quando l'avversità ed il dolore ti toccano, diventi debole e perdi la tua forza? Sei un uovo che comincia con un cuore malleabile e buono di spirito, ma che dopo una morte, una separazione, un licenziamento, una pietra durante il tragitto diventa duro e rigido?
Esternamente ti vedi uguale, ma sei amareggiata ed aspra, con uno spirito ed un cuore indurito?
O sei come un grano di caffè? Il caffè cambia l'acqua, l'elemento che gli causa dolore. Quando l'acqua arriva al punto di ebollizione, il caffè raggiunge il suo miglior sapore. Se sei come il grano di caffè, quando le cose si mettono peggio, tu reagisci in forma positiva, senza lasciarti vincere, e fai si che le cose che ti succedono migliorino, che esista sempre una luce che illumina la tua strada davanti all'avversità e quella della gente che ti circonda. Per questo motivo non mancare mai di diffondere con la tua forza e positività il dolce aroma del caffè!".

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 18:43

COME DIVENTARE SAGGIO?

--------------------------------------------------------------------------------

- Maestro, come faccio per diventare un saggio?
- Fai delle buone scelte
- Ma come riuscire a fare buone scelte?
- Con l’esperienza – dice il maestro.
- E come conseguire esperienza, maestro?
- Con delle cattive scelte.

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 18:46

COMPORTAMENTI VIRTUOSI

--------------------------------------------------------------------------------

Se puoi cominciare la giornata senza caffeina
Se puoi andare avanti senza pillole stimolanti
Se riesci ad essere festoso ignorando dolori e sofferenze
Se eviti di lamentarti, annoiando la gente con i tuoi problemi
Se puoi mangiare lo stesso cibo ogni giorno ed esserne grato
Se riesci a capire quando le persone che ami sono troppo occupate per darti retta
Se passi sopra al fatto che chi ami ti dà erroneamente la colpa se qualcosa va storto
Se accetti critiche e rimproveri senza risentirti
Se ignori la cattiva educazione di un amico ed eviti di correggerlo
Se tratti i ricchi come i poveri
Se affronti il mondo senza bugie o inganni
Se sai vincere la tensione senza l'aiuto di un medico
Se sei capace di rilassarti senza uso di liquori
Se riesci a dormire senza l'aiuto di farmaci
Se puoi affermare in tutta onestà che, al fondo del tuo cuore sei privo di qualsiasi pregiudizio su religione, colore, credo politico

Allora, sei buono QUASI quanto il tuo cane!
(da Ghert)

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 19:02

L'alfabeto dell'amico

--------------------------------------------------------------------------------

A ccetta di appoggiarti nelle tue avversità
B aluardo quando sei sul punto di esplodere
C rede e ha fiducia in te
D à il meglio di se quando occorre
È sempre pronto ad ascoltare i tuoi problemi
F esteggia con gioia le tue vittorie
G rida quando non lo ascolti
H a il coraggio di dirti ciò che è necessario ascoltare
I nfluenza costruttivamente la tua vita
L oda le tue capacità e parla bene di te
M antiene e coltiva l'amicizia nel bene e nel male
N on ti giudica mai
O ffre il suo appoggio incondizionato
P erdona sempre i tuoi errori
Q uando occorre appoggia i tuoi sogni
R icorda e apprezza ciò che sei per lui
S i rallegra dei tuoi successi e si dispiace per i tuoi insuccessi anche se ti aveva messo in guardia
T i accetta come sei e ti fa sorridere nei momenti difficili
U tilizza le sue migliori risorse per appoggiarti
V uole il meglio per te
Z ittisce chi ti critica

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 19:12

VIVI

--------------------------------------------------------------------------------

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontrerai qualcuno al quale tu possa andare bene come sei.
Quindi:
vivi come ti dice il cuore... fai tutto ciò che senti di buono: una vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali.
Quindi:
canta, ridi, balla, ama... e vivi intensamente ogni momento della tua vita... prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi.
Charlie Chaplin disse che "ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un'ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una vita per dimenticarla".

UN AMICO E' UN SOLE SENZA TRAMONTO

http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 19:29

Le donne

Le donne sono come le mele su un albero: le migliori sono in cima.

La maggior parte degli uomini non vogliono arrivare alle migliori perchè hanno paura di cadere e farsi male, così preferiscono prendere quelle che sono cadute a terra e che, pur non essendo così buone, sono facili da raggiungere.

A volte le mele che stanno sulla cima dell'albero pensano che ci sia qualcosa che non va in loro, quando in realtà sono semplicemente "meravigliose", devono solo essere pazienti e aspettare che l'uomo giusto arrivi, colui che sia cosi coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell'albero.

Non dobbiamo cadere per essere raggiunte: chi avrà bisogno di noi e ci ama farà di TUTTO per raggiungerci...
La donna uscì dalla costola dell'uomo: non dai piedi per essere calpestata, nè dalla testa per essere superiore, ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata...

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 19:33

Le 2 strade

In genere ci viene detto che nella vita abbiamo una scelta tra due sole strade:
lottare con tutte le nostre forze per arrivare in cima e avere successo o unirci all'esercito dei perdenti di questo mondo, dei "nessuno".
Esiste una terza via, amico
Puoi farti da parte e cominciare ad essere la persona che vuoi essere.
Non sei obbligato a fare il loro gioco. Sono gli altri che hanno bisogno di te, non tu di loro.

Sergio Bambarén

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 19:40

dedicata alle mie amiche ( Annalaura )

Le mie compere


Ieri ti ho pensato, ti ho pensato tanto,
che ho sentito il bisogno di farti un regalo...
Poi ho pensato non ad un solo regalo ma a vari,
ho pensato che dovevano essere cose che a te piacessero,
oltre che essere utili.
E' stato così che mi sono alzata più presto e sono andata
a comprare tutto quello che immaginavo.
Ho comprato Sole, Pioggia, Vento e Rugiada...
e solo 5 grammi di Lacrime...
Ho comprato un pacco di Ragione per mischiarlo
con un'altro di Sentimenti.
Ho comprato Sincerità perchè sempre ti sia utile.
Nel negozio c'era una bottiglia enorme di Comprensione,
dato che il negoziante ha detto che si vendeva poco,
ho deciso di comperarla tutta.
Ho comprato Romanticismo e Gentilezza,
perchè tu possa usarle con le persone a te care.
Nel negozio c'era anche una bottiglia di Orgoglio,
non te l'ho comprato, perchè penso non ti sarà utile.
Ho comprato scatole di Amore e di Pace, e anche di Speranza,
perchè tu possa usarle quando credi che tutto sia perduto.
Sai.....nel negozio ho visto qualcosa di molto triste...
ho visto molta gente che comprava Solitudine...
tanta era la vendita di questo prodotto, che è finito.
Io invece ti ho comprato due grandi pacchi di Amicizia e Fratellanza...
E alla fine ti ho comprato un grande cuore
per metterci tutti questi regali.
Ora te li mando con tutto il mio affetto, augurandoti una felice giornata
e che sul tuo viso risplenda questo piccolo
pacco di Sorrisi che ti ho comprato.

dal sito: http://www.nardonardo.it


Ultima modifica di annalaura il Dom 21 Set 2008, 12:51, modificato 1 volta

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  cri64 il Sab 20 Set 2008, 20:33

Bellissima, grazie AnnaLaura !!!!

Ho ripreso il mio aspetto originale leggendola : eccomi !!!!

avatar
cri64

Femminile Numero di messaggi : 90
Località : Como
Data d'iscrizione : 25.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Sab 20 Set 2008, 23:44

4 cose non si recuperano

Esistono 4 cose nella vita che non si RECUPERANO:
Una pietra dopo averla lanciata.
Una parola dopo averla detta.
Un'opportunità dopo averla persa.
Il tempo dopo esser passato...

BUONA VITA

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Dom 21 Set 2008, 00:01

TEST DI PERSONALITA' DEL DALAI LAMA

E' un test della personalità molto interessante. Rispondi al questionario dove ti viene richiesto e fallo subito, senza sbirciare il seguito. Procurati carta e penna per scrivere sotto le tue risposte. Ne avrai bisogno alla fine.


...........


TEST

Ordina i seguenti 5 animali secondo la tua preferenza:
a. Colibrí
b. Cavallo
c. Farfalla
d. Cane
e. Uccello


Scrivi una parola che descriva ognuno dei seguenti elementi:
a. Cane
b. Gatto
c. Topo
d. Caffè
e. Mare


Pensa a qualcuno che ti conosca e sia importante per te, e che puoi relazionare con i seguenti colori (non ripetere la tua risposta due volte, nomina solo una persona per ogni colore):
a. Giallo
b. Arancione
c. Rosso
d. Bianco
e. Verde


Hai finito?
Assicurati che le tue risposte siano ciò che tu REALMENTE senti.

..........


.........


Questo va a definire le tue priorità nella vita :

Colibrí : significa carriera.
Cavallo : significa orgoglio
Farfalla : significa amore.
Cane: significa famiglia
Uccello: significa denaro.

La tua descrizione di Cane implica la tua propria personalità
La tua descrizione di Gatto implica la personalità del tuo compagno
La tua descrizione di Topo implica la personalità dei tuoi nemici
La tua descrizione di Caffè è come interpreti il sesso
La tua descrizione di Mare implica la tua propria vita.

Giallo: qualcuno che non dimenticherai mai
Arancione : qualcuno che puoi considerare tuo vero amico (a).
Rosso: qualcuno che ami realmente.
Bianco: la tua anima gemella
Verde: una persona che ricorderai per il resto della tua vita.

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Dom 21 Set 2008, 00:12

Ho imparato ...

Ho imparato ...
Che quando sei innamorato ... Si vede.

Ho imparato ...
Che basta una persona che mi dice che gli ho migliorato la giornata ... Per migliorare la mia.

Ho imparato ...
Che e' piu' importante essere gentili che corretti.

Ho imparato ...
Che posso sempre pregare per qualcuno quando non ho la forza per aiutarlo in qualche altro modo.

Ho imparato ...
Che anche se la vita vuole che tu sia serio.... Tutti hanno bisogno di un amico per divertirsi.

Ho imparato ...
Che a volte a una persona serve solo una mano da tenere e un cuore che capisce.

Ho imparato ...
Che i soldi non comprano la classe.

Ho imparato ...
Che sono le piccole cose nella vita che la rendono cosi' bella.

Ho imparato ...
Che sotto alla corazza di ognuno c'e' sempre qualcuno che vuole essere amato e apprezzato.

Ho imparato ...
Che Dio non ha fatto tutto in un giorno ... Cosa mi fa pensare che io ci riesca??

Ho imparato ...
Che ignorare i fatti ... Non cambia i fatti ...

Ho imparato ...
Che quando vuoi vendicarti di qualcuno ... Lasci solo che quel qualcuno continui a farti del male.

Ho imparato ...
Che l'amore, non il tempo ... Guarisce le ferite.

Ho imparato...
Che il modo piu' facile per crescere come persona, e' circondarmi di persone piu' intelligenti di me.

Ho imparato ...
Che ogni persona che conosci ... Merita di essere salutata con un sorriso.

Ho imparato ...
Che nessuno e' perfetto ... Finche' non ti innamori.

Ho imparato ...
Che la vita e' dura ... Ma io di piu'!!!

Ho imparato ...
Che le opportunita' non vanno mai perse ... Quelle che lasci andare tu ... Le prende qualcun altro.

Ho imparato ...
Che quando serbi rancore e amarezza ... La felicita' va da un' altra parte.

Ho imparato ...
Che bisognerebbe sempre usare parole buone ... Perche' domani forse si dovranno rimangiare.

Ho imparato ...
Che un sorriso e' un modo economico per migliorare il tuo aspetto.

Ho imparato ...
Che non posso scegliere come mi sento ... Ma posso sempre farci qualcosa.

Ho imparato ...
Che quando tuo figlio appena nato, tiene il tuo dito nel suo piccolo pugno ... Ti ha agganciato per la vita.

Ho imparato ...
Che tutti vogliono vivere in cima alla montagna ... Ma tutta la felicita' e la crescita avvengono mentre la scali.

Ho imparato ...
Che e' meglio dare consigli solo in due circostanze ... Quando sono richiesti e quando ne dipende la vita.

Ho imparato ...
Che meno tempo spreco ... Piu' cose faccio.

dal sito: http://www.nardonardo.it

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  annalaura il Dom 21 Set 2008, 00:43

Riflessione sull'AMICIZIA

Forse Dio, o comunque una Entità Superiore, desidera che incontriamo un po' di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.

Quando la porta della felicità si chiude, un'altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.

La miglior specie d'amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è stata la miglior conversazione mai avuta.

È vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.

Dare a qualcuno tutto il tuo amore non è un'assicurazione che sarai amato a tua volta!

Non ti aspettare amore indietro; aspetta solo che cresca nei loro cuori, ma se non succede, contentati che cresca nel tuo.

Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un'ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.

Non cercare le apparenze, possono ingannare.

Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.

Trova chi fa sorridere il tuo cuore.

Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!

Sogna ciò che ti va, vai dove vuoi, sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che desideri fare.

Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.

Mettiti sempre nei panni degli altri: se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.

Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.

La felicità è ingannevole per quelli che piangono, quelli che fanno male, quelli che hanno provato, solo così possono apprezzare l'importanza delle persone che hanno toccato le loro vite.

L'amore comincia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con un the.

Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.

Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano: vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che sorride e ognuno intorno a te piange.

In conclusione, ricordati sempre di coloro che significano qualcosa per te, di coloro che toccano la tua vita in un modo o nell'altro, di coloro che ti fanno sorridere quando veramente ne hai bisogno, di coloro che ti fanno vedere il lato bello delle cose quando sei proprio giù, di coloro cui vuoi far sapere che apprezzi la loro amicizia.

dal web

_________________


avatar
annalaura

Femminile Numero di messaggi : 401
Località : Baar (Zug) - Svizzera
Data d'iscrizione : 09.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.docentilinguaecultura-enti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  evauva il Dom 21 Set 2008, 01:59

Ricordati che ciò che importa è scoprire anzichè coprire.
così succederanno due cose stupende

la prima è che permetteremo a ciascun bambino di utilizzare l'approccio più adatto alla sua propria intelligenza

la seconda è che daremo a tutti la sensazione di aver capito, di avere conquistato confidenza con l'argomento, 
di poterlo gestire senza paura in ogni momento e in ogni evenienza.

(H. GARDNER)
avatar
evauva

Femminile Numero di messaggi : 25
Età : 49
Località : modena
Data d'iscrizione : 07.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.evapigliapoco.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per tutti gli insegnanti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum